Descrizione del progetto (Post-produzione color correction e stampa)

Sharon Formichella, vent’otto anni, napoletana d’origine. Vive in Toscana, a Prato, e lavora a Firenze la pura e semplice curiosità ha permesso che lei abbia scoperto, qualche tempo fa, il mondo della fotografia e che questa nuova conoscenza si sia trasformata, lentamente, in una passione. E’ questo il particolare approccio che molti vivono accostandosi all’arte fotografica: un colpo di fulmine, un afflato che dapprima resta in un luogo silenzioso, in una dimensione singolare, per poi trasformarsi in uno spazio plurale, accessibile al resto del mondo. Sharon ne è l’esempio vivente. Il suo percorso inizia tre anni fa quando comincia a frequentare il Bacchino, un fotoclub della sua città dove, tra una proiezione e l’altra, tra una chiacchiera con addetti del campo e qualche partecipazione agli incontri serali con fotografi “di mestiere”, sente un sottile richiamo riuscendo a lasciarsi trasportare da ciò che osserva, scoprendo nello scatto qualcosa di speciale, un’emozione che le dona l’opportunità di esprimersi al di là delle parole, a volte in silenzio. Premio anno 2012 primo posto concorso Fotofocus Menzione d’onore a Bibbiena Foto Confronti progetto EGO.

Caterina M.Licciardello